Archivio dei tagstartup

DiRedazione

Acanta sostiene il progetto “Startup down – storia felice di un fallimento” di Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo

Acanta Mag Coop sostiene e promuove il progetto editoriale “Startup down – storia felice di un fallimento”, di Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo. I due giovani autori, entrambi consulenti aziendali, hanno trovato in Acanta e nelle figure del presidente Fabrizio Palazzari e del vicepresidente – nonché co-fondatore di Banca Etica – Giovanni Acquati, il supporto per far nascere e strutturare il loro progetto, la cui base di partenza è la condivisione. Il primo libro sardo sulle startup sarà scaricabile in formato gratuito dal sito www.acanta.eu

Si tratta di un progetto editoriale che ha visto la partecipazione di tanti professionisti che hanno voluto dedicare gratuitamente il loro tempo e i loro consigli in modo che tanti giovani (e non) startupper potessero avere un ulteriore strumento per la riuscita della loro impresa. Gli autori, Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo, hanno utilizzato lo strumento della narrazione come base di partenza per un progetto articolato in più fasi. Partendo dal fatto che fallire non sia sinonimo di “essere un fallito”, il testo vuole dare spunti e stimoli ai suoi lettori, incoraggiandoli a provare e non arrendersi alla prima difficoltà.

Il testo uscirà in 8 puntate (il martedì e il giovedì), sul sito www.acanta.eu . Una volta ultimate le uscite, verrà reso disponibile in formato elettronico (ma è prevista anche una versione cartacea) con in aggiunta un vero bagaglio di strumenti utili per chi decidesse di diventare imprenditore (o lo sia già). Sono state infatti predisposte 6 macroaree, trattate ciascuna da un professionista del settore, contenenti pillole e suggerimenti frutto di esperienza sul campo e che difficilmente si trovano sui libri strettamente tecnici. Si tratta di veri e propri suggerimenti alla stregua della punta di zucchero nel sugo della nonna per correggere l’acidità: quei dettagli che fanno la differenza. Così Annalisa Aru – manager HR Saras prima e Cermed spa ora – ha trattato l’ambito delle risorse umane e del team, Marco Desogus – economista ed esperto di microfinanza – si è dedicato al funding, Enrico Deidda Gagliardo – prorettore dell’università di Ferrara e docente di economia aziendale –  della parte business, Nicola Siza – cofondatore di Apply consulting, del coworking Hub/Spoke e del nuovo programma di validazione per startup Prototype – del settore startup, Federico Onnis Cugia – docente di business law all’università di Venezia – degli aspetti legali, Massimiliano Cicu – CEO di Relive Comunication – della parte marketing e comunicazione.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Torna a Cagliari lo Startup Weekend, promosso dal nostro partner Tiscali Open Campus

Il 21, 22 e 23 luglio 2017 ritorna a Cagliari “Startup Weekend”, l’iniziativa è rivolta a tutti coloro che hanno delle idee innovative e sono in cerca dell’occasione giusta per trasformarle in progetti imprenditoriali. Capofila del progetto è Open Campus powered by Tiscali, nostro partner nel programma radiofonico IDEA!Prendi l’iniziativa! e primo spazio coworking nato in Sardegna per l’innovazione e il digitale.

Ritorna nella bellissima cornice di Open Campus uno degli eventi più importanti in Sardegna per chi desidera avvicinarsi al mondo dell’innovazione e imparare a fare impresa. Una full immersion di 54 ore in cui developer, designer, esperti di marketing, di business e appassionati di innovazione si incontrano per ideare nuovi progetti e lanciare una startup.

Che cos’è Startup Weekend? Startup Weekend è un movimento globale di imprenditori ed aspiranti tali, persone che stanno imparando le basi per fondare startup e lanciare progetti di successo. In tutto il mondo, dalla Mongolia al Sud Africa, da Londra al Brasile, studenti universitari di varie facoltà, sviluppatori, designer, esperti di business e marketing, persone che nutrono interesse per il mondo del web, del mobile, dell’IT e dell’innovazione in genere, si riuniscono per lunghi fine settimana al fine di presentare e sviluppare una propria idea d’impresa. Nelle precedenti edizioni sull’isola oltre 400 i partecipanti coinvolti, numerosi i premi assegnati e le idee vincitrici che si sono trasformate in vere e proprie imprese, tra cui Guide Me Right e Lifely.

Maggiori informazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi