Archivio per CategoriaStartupdown

DiRedazione

Startup Down fa tappa a Iglesias

“Startup Down – Storia felice di un fallimento” è stato presentato a Iglesias mercoledì 27 dicembre 2017 alle ore 17.00 presso la Sala Remo Branca in Piazza Municipio a IGLESIAS.  Erano presenti gli autori Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo e Fabrizio Palazzari, presidente Acanta MAG Coop.  I lavori sono stati introdotti e moderati da Mauro Usai – presidente del Consiglio Comunale di Iglesias. Durante la serata sono intervenuti Marco Desogus e Federico Onnis Cugia. Ringraziamo il Comune di Iglesias per il patrocinio di questa iniziativa.

Acanta Mag Coop sostiene e promuove il progetto editoriale “Startup down – storia felice di un fallimento”, di Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo.  Si tratta di un progetto editoriale che ha visto la partecipazione di tanti professionisti che hanno voluto dedicare gratuitamente il loro tempo e i loro consigli in modo che tanti giovani (e non) startupper potessero avere un ulteriore strumento per la riuscita della loro impresa. Gli autori, Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo, hanno utilizzato lo strumento della narrazione come base di partenza per un progetto articolato in più fasi. Partendo dal fatto che fallire non sia sinonimo di “essere un fallito”, il testo vuole dare spunti e stimoli ai suoi lettori, incoraggiandoli a provare e non arrendersi alla prima difficoltà.

“Startup Down – Storia felice di un fallimento” è già disponibile a Cagliari nelle librerie “Miele Amaro” in via Manno e “Fahrehheit 451” in via Basilicata. In alternativa può essere richiesto direttamente scrivendo a startupdown@acanta.eu

Nel testo sono state predisposte 6 macroaree, trattate ciascuna da un professionista del settore, contenenti pillole e suggerimenti frutto di esperienza sul campo e che difficilmente si trovano sui libri strettamente tecnici. Si tratta di veri e propri suggerimenti alla stregua della punta di zucchero nel sugo della nonna per correggere l’acidità: quei dettagli che fanno la differenza.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Startup down, l’intervista radiofonica con gli autori: “Non avremmo mai pensato di trovare Acanta disposta a credere in questo progetto e darci la spinta per continuare”

“Sì, ci siamo mossi con le nostre mani, è stato un fallimento che ci ha portato alla realizzazione del libro. Perchè non avremmo mai pensato, senza quella porta in faccia che abbiamo ricevuto quando proponemmo il libro, di trovare Acanta disposta a credere in questo progetto e darci la spinta per continuare.” Siamo anche noi molto grati a Nicola e Jacopo per la fiducia e per aver creduto in Acanta. Vi aspettiamo questa sera alle 17.30 alla Mediateca del Mediterraneo per incontrare gli autori, l’editore e tutti i partner di questo bellissimo progetto.

Un lampo di genio, la convinzione di aver trovato l’idea giusta ma… la realtà non sempre è come ci immaginiamo. E poi? Ce lo racconta “Startup down”, piccolo volume scritto a quattro mani da Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo, che parte da un’esperienza vera per ragionare attorno al mondo delle startup e restituire dignità al fallimento come passaggio, come opportunità e come momento di crescita.

In attesa di incontrarci questa sera alle 17.30 alla Mediateca del Mediterraneo di Cagliari per la presentazione ufficiale del libro vi proponiamo l’intervista radiofonica di Sergio Benoni andata in onda su Radio X.

“Fallire è un po’ come morire. Ma come non si muore d’amore, non si perisce nemmeno di fallimenti. E soprattutto fallire non significa essere un fallito, tutt’altro: è piuttosto un’occasione per crescere e trovare nuove strade.”

Un piccolo racconto che in 140 pagine ripercorre  la “storia felice di un fallimento” includendo delle utili “pillole antiaccademiche” realizzate da esperti del settore per comporre una sorta di manuale di istruzioni per startupper.

DiRedazione

Acanta sostiene il progetto “Startup down – storia felice di un fallimento” di Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo

Acanta Mag Coop sostiene e promuove il progetto editoriale “Startup down – storia felice di un fallimento”, di Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo. I due giovani autori, entrambi consulenti aziendali, hanno trovato in Acanta e nelle figure del presidente Fabrizio Palazzari e del vicepresidente – nonché co-fondatore di Banca Etica – Giovanni Acquati, il supporto per far nascere e strutturare il loro progetto, la cui base di partenza è la condivisione. Il primo libro sardo sulle startup sarà scaricabile in formato gratuito dal sito www.acanta.eu

Si tratta di un progetto editoriale che ha visto la partecipazione di tanti professionisti che hanno voluto dedicare gratuitamente il loro tempo e i loro consigli in modo che tanti giovani (e non) startupper potessero avere un ulteriore strumento per la riuscita della loro impresa. Gli autori, Nicola Manca e Jacopo Deidda Gagliardo, hanno utilizzato lo strumento della narrazione come base di partenza per un progetto articolato in più fasi. Partendo dal fatto che fallire non sia sinonimo di “essere un fallito”, il testo vuole dare spunti e stimoli ai suoi lettori, incoraggiandoli a provare e non arrendersi alla prima difficoltà.

Il testo uscirà in 8 puntate (il martedì e il giovedì), sul sito www.acanta.eu . Una volta ultimate le uscite, verrà reso disponibile in formato elettronico (ma è prevista anche una versione cartacea) con in aggiunta un vero bagaglio di strumenti utili per chi decidesse di diventare imprenditore (o lo sia già). Sono state infatti predisposte 6 macroaree, trattate ciascuna da un professionista del settore, contenenti pillole e suggerimenti frutto di esperienza sul campo e che difficilmente si trovano sui libri strettamente tecnici. Si tratta di veri e propri suggerimenti alla stregua della punta di zucchero nel sugo della nonna per correggere l’acidità: quei dettagli che fanno la differenza. Così Annalisa Aru – manager HR Saras prima e Cermed spa ora – ha trattato l’ambito delle risorse umane e del team, Marco Desogus – economista ed esperto di microfinanza – si è dedicato al funding, Enrico Deidda Gagliardo – prorettore dell’università di Ferrara e docente di economia aziendale –  della parte business, Nicola Siza – cofondatore di Apply consulting, del coworking Hub/Spoke e del nuovo programma di validazione per startup Prototype – del settore startup, Federico Onnis Cugia – docente di business law all’università di Venezia – degli aspetti legali, Massimiliano Cicu – CEO di Relive Comunication – della parte marketing e comunicazione.

Maggiori informazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi