Blog

DiRedazione

La famiglia Marzotto compra la Cantina Mesa nel Sulcis. “Land grabbing” o nuovo sviluppo?

La recente acquisizione da parte della famiglia Marzotto dei 70 ettari di vigneti della Cantina Mesa (vedi articolo “La famiglia Marzotto compra la Cantina Mesa”), nel Sulcis, lascia sul campo non pochi interrogativi sui potenziali rischi per le comunità locali e il territorio. Riportiamo al riguardo un articolo di Mario Spezia, che parla della diffusione del land grabbing (“accaparramento delle terre”, ndr) attraverso l’esempio delle colline veronesi, martoriate come le sorelle trevigiane dall’industria vitivinicola, dalla perdita di saperi locali,  terreno fertile per speculazioni finanziarie.

Di Mario Spezia*

A proposito di corsa alla terra, fa poca differenza che si pianti jatropha in Senegal o vigneti in Valpolicella: si tratta comunque di accaparramenti a scopo di lucro che tolgono alle popolazioni il controllo delle loro terre, la sovranità alimentare ed il diritto alla mobilità sui territori. L’accaparramento delle terre (land grabbing) è un fenomeno vecchio, si pensi alle “conquiste” europee e alle colonie, ma negli ultimi decenni ha assunto una connotazione nuova, molto aggressiva e preoccupante.

Anche Verona e provincia conoscono bene da decenni il fenomeno dell’accaparramento dei terreni, molto evidente soprattutto nella zona collinare. Durante la prima metà del secolo scorso il territorio collinare era coltivato in maniera intensiva. Le foto del grande geografo veronese Eugenio Turri descrivono in maniere chiara la situazione. A volte si trattava di piccoli appezzamenti, più spesso di grandi proprietà fondiarie coltivate in regime di mezzadria. Le strade selciate, le capezzagne, i sentieri avevano una funzione vitale in questo sistema di coltivazione: permettevano a tutti di raggiungere le varie proprietà e di trasportarvi beni e strumenti. Ogni tratto di quella mappa non scritta aveva un nome, una storia, dei segni di riconoscimento, dei “diritti” noti a tutti e da tutti rispettati.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Acanta a Iglesias per la giornata di studi “Pace, lavoro, sviluppo”

Si è svolto domenica 3 dicembre 2017 nel Centro culturale di via Cattaneo, a Iglesias, il convegno-giornata di studi “PACE, LAVORO, SVILUPPO ri-costruire il presente, ri-pensare il futuro”. Acanta MAG Coop è stata presente durante l’intera giornata per raccontare e fare conoscere il mondo delle MAG e della finanza mutualistica e solidale, presentando i propri servizi e i progetti in corso.

Ripensare il futuro del Sulcis-Iglesiente per promuoverne l’uscita dalla drammatica crisi economica e morale in cui un modello di sviluppo tanto consumistico quanto competitivo e violento lo ha gettato; questo l’obiettivo del convegno organizzato ad Iglesias dal “Comitato Riconversione Rwm per la pace ed il lavoro sostenibile”. 25 organizzazioni della società civile coinvolte nella preparazione, 14 relatori, 3 moderatori, una decina di esperti di diritto, etica, sindacato, nonviolenza attiva, imprenditorialità ecosostenibile; questi i numeri, evidentemente significativi, del primo evento culturale organizzato dal giovanissimo Comitato, costituito solo nel maggio scorso.

Maggiori informazioni

DiRedazione

“Persa gentilezza”, in scena questa sera a Cagliari la pièce della compagnia Gitanjali Teatro

Segnaliamo la pièce “Persa gentilezza” in scena questa sera a Cagliari e promossa dal nostro socio Marcello Palimodde. Per la rassegna integrata di cinema e teatro “Walking in my shoes” il 1° e il 2 dicembre alle ore 21.00 al Teatro Alkestis (via Loru 31, Cagliari) “PERSA GENTILEZZA”.

Reduce dalla replica del 29 Ottobre scorso al Teatro Comunale di Monfalcone, la compagnia Gitanjali Teatro riporta lo spettacolo PERSA GENTILEZZA al Teatro Alkestis di Cagliari dove ha debuttato. Lo spettacolo è inserito, fuori abbonamento, nell’ambito della rassegna WALKING IN MY SHOES.

“Persa gentilezza” è un opera di Elena Fogarizzu del Gitanjali Teatro e riflette sul tema fin troppo attuale della violenza sulle donne.

DiRedazione

Microincentivi per l’innovazione, a Cagliari il nostro workshop dedicato al nuovo bando di Sardegna Ricerche

Come cogliere le opportunità del nuovo bando di Sardegna Ricerche “Microincentivi per l’innovazione”, per le micro e piccole imprese sarde. E’ stato questo il tema del workshop rivolto ai soci Acanta MAG Coop che si è svolto giovedì 30 novembre 2017 alle ore 18.00 presso la Mediateca del Mediterraneo di Cagliari.

Acanta MAG Coop ha proposto ai suoi soci un nuovo workshop dal titolo “Microincentivi per l’innovazione. Come cogliere le opportunità del nuovo bando per le micro e piccole imprese sarde“. L’evento è stato gratuito e rivolto ai soci di Acanta Mag Coop. E’ stato possibile presentare la domanda di adesione prima dell’incontro.

Il workshop ha avuto la finalità di presentare le opportunità della nuova edizione del bando “Microincentivi per l’innovazione”, che grazie ai fondi europei del POR FESR 2014-2020 mette a disposizione 1 milione di euro per finanziare progetti di innovazione di micro, piccole e medie imprese della Sardegna.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Presentato al 7° Festival di Scirarindi il nuovo catalogo dei servizi “Acanta Card”

Il 7° Festival di Scirarindi è stata l’occasione per presentare il nostro nuovo catalogo dei servizi. Siamo stati a Cagliari il 25 e 26 novembre 2017, presso il padiglione I della Fiera internazionale della Sardegna, dove abbiamo riscontrato grande curiosità e interesse da parte del numeroso pubblico. Acanta offre ai suoi soci un catalogo di servizi articolato in quattro aree di attività e con la sottoscrizone della propria “Acanta Card” personale ogni socio può accedere ai nostri servizi.

Acanta è la Mutua di Auto Gestione (MAG) sarda. Offriamo servizi di informazione, formazione, consulenza e di rete per facilitare l’accesso al microcredito ai soci con buone idee imprenditoriali, sostenibili e con elevato valore sociale e ambientale. Acanta in sardo significa “vicino”, vicini alle tue idee. Diventa socio e accedi ai servizi ACANTA con la sottoscrizione della tua carta personale.

Offriamo un catalogo di servizi articolato in quattro aree di attività:

1) EQUITY & EQUITY PLUS: Diventa socio e integra la tua quota sociale nel tempo

2) REC (Rete di Economia Circolare): Entra nella rete di scambio per l’economia circolare

3) WORKSHOP E FORMAZIONE: Accresci le tue competenze con l’offerta formativa Acanta

4) SPIN-OFF E MICROCREDITO:  Affidati ai nostri servizi di accompagnamento e facilitazione al microcredito

Maggiori informazioni

DiRedazione

Terre Colte, &Makers, Nurachic, BioVulcania e Sardinia Biking al 7° Festival Scirarindi con Acanta MAG Coop

Ci saranno anche i nostri soci Associazione Terre Colte, &Makers, Nurachic, BioVulcania e Sardinia Biking alla 7° edizione del Festival Scirarindi. Delle iniziative di impresa etiche che hanno sposato i valori della nostra MAG e che Acanta promuove e sostiene per facilitare la loro diffusione in tutta la Sardegna. Potrete conoscerle direttamente nel loro stand e nello stand di Acanta MAG Coop  a  Cagliari il 25 e 26 novembre 2017, presso il padiglione I della Fiera internazionale della Sardegna, dalle ore 10.00 alle 22.00.

Terre Colte, la coltura è anche cultura

L’ Associazione di Promozione Sociale e Culturale “Terre Colte”, ha nei suoi scopi sociali oltre allo stimolo al riuso delle terre abbandonate e incolte, proporre idee per la creazione di redditi alternativi e occupazione, l’ auto produzione e il consumo sostenibile.  Tra i suoi scopi l’ associazione oltre allo stimolo al riuso delle terre abbandonate e incolte, propone idee per la creazione di redditi alternativi e occupazione, l’ autoproduzione e il consumo sostenibile.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Sabato e domenica vi aspettiamo al Festival Scirarindi, con uno stand che è un’opera d’arte!

Vi aspettiamo al 7° Festival di Scirarindi, benessere, buon vivere e sostenibilità in Sardegna. Saremo a  Cagliari il 25 e 26 novembre 2017,  presso il padiglione I della Fiera internazionale della Sardegna, dalle ore 10.00 alle 22.00. Per la nostra MAG si tratta di un evento molto importante che abbiamo preparato con meticolosa attenzione. A cominciare dallo stand, che è stato creato dalla nostra socia e designer Adriana Cappai per raccontare i valori della finanza mutualistica, della cooperazione, della rete e della prossimità.

“Da Cagliari facciamo un passo in avanti nella Economia Etica con Acanta MAG Coop la Mutua di Auto Gestione sarda”, inizia così la presentazione che l’organizzazione di Scirarindi ha dedicato alla partecipazione di Acanta. Di seguito il comunicato stampa completo.

Sono centinaia le realtà  iscritte a Scirarindi 2017 per la settima edizione della manifestazione. Espositori storici, che da sempre sono il volto e l’anima del Festival e tanti nuovi arrivati, da tutta la Sardegna, che salgono a bordo per la prima volta e che siamo felici di iniziare a presentarvi.

Direttamente dal Parco Nazionale dell’Asinara la cooperativa sociale, tutta femminile, Sealand. Sei giovani donne che dal 2014 propongono attività di Ecopsicologia e connessione con la Natura. Laboratori didattici, campi estivi, visite guidate, escursioni e trekking lungo i sentieri del Parco per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e promuovere il patrimonio naturalistico.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Acanta a Berlino con Sardinia Everywhere e il Sardisches Kulturzentrum

Il modello Acanta MAG Coop è stato presentato a Berlino in occasione della tappa sulla Sprea del progetto Sardinia Everywhere della Regione Autonoma della Sardegna. La giornata è stata organizzata dal Circolo Sardo di Berlino e.V. /Sardisches Kulturzentrum Berlin e ha visto la partecipazione di numerose iniziative di impresa che mettono in rete la Sardegna con la Germania. Pubblichiamo il programma completo di questa giornata.

PROGRAMMA SARDINIA EVERYWHERE BERLIN

Sabato 18.11.2017
(Falckensteinstraße 1-2 / 10997 Berlin)
Partecipazione alla giornata “SardInIa Everywhere“ a partire dalle 11.00 11.00 Accoglienza invitati, conferenzieri e partecipanti. L’evento è pubblico.

Maggiori informazioni

DiRedazione

SulciScienza 2017, questa mattina con Unisulky alla Grande Miniera di Serbariu

Questa mattina a Carbonia, nella Sezione di Storia Locale della Grande Miniera di Serbariu abbiamo partecipato al festival SulciScienza, organizzato da UNISULKY Università Popolare del Sulcis S’Ischiglia Onlus. Ringraziamo il dott. Nino Dejosso e tutto il pubblico presente per questo focus speciale di SulciScienza sulla finanza etica e mutualistica. Sono intervenuti Fabrizio Palazzari (presidente Acanta), Marco Desogus (socio Acanta ed esperto di microfinanza) e Massimo Bonifacio (fondatore di &Makers e socio Acanta).

Dopo aver illustrato il modello MAG (Mutua Auto Gestione), quale strumento di autentico sviluppo etico e sostenibile dell’economia della Sardegna, abbiamo affrontato il tema più generale della finanza e del microcredito da un punto di vista accademico e scientifico. Per poi condividere con il pubblico l’esperienza di &Makers, una impresa innovativa locale che ha deciso di associarsi ad Acanta.

La prima edizione di “SulciScienza“ è un progetto che vuole rappresentare il punto di partenza della creazione di una nuova e innovativa rete territoriale dei Comuni del Basso Basso Sulcis finalizzata alla realizzazione di un Distretto Culturale Avanzato che, partendo dalla promozione della Cultura e dalla comunicazione della Scienza, auspichiamo anche con il supporto della nostra Università di Cagliari, possa diventare il volano per l’affermarsi di un nuovo, credibile modello di sviluppo del nostro territorio.

Maggiori informazioni

DiRedazione

Si apre oggi SulciScienza, giovedì la presentazione del modello MAG di Acanta

Si apre oggi a Carbonia “SulciScienza-Idee per la Cultura, per la Società, per la Scienza”, il primo festival della cultura e della scienza di Carbonia e del Sulcis promosso da UNISULKY – Università Popolare del Sulcis – S’Ischiglia Onlus. Giovedì 16 novembre alle ore 9.00 appuntamento con Acanta presso la Sezione Storia Locale della Grande Miniera di Serbariu, sarà presentato il modello MAG e la sua declinazione in Sardegna.  Il cronoprogramma integrale di SulciScienza è disponibile sul portale www.unisulky.org.

Arriva a Carbonia la prima edizione di “SulciScienza“: un progetto che vuole rappresentare il punto di partenza della creazione di una nuova e innovativa rete territoriale dei Comuni del Basso Basso Sulcis finalizzata alla realizzazione di un Distretto Culturale Avanzato che, partendo dalla promozione della Cultura e dalla comunicazione della Scienza, auspichiamo anche con il supporto della nostra Università di Cagliari, possa diventare il volano per l’affermarsi di un nuovo, credibile modello di sviluppo del nostro territorio.

“SulciScienza” vuole essere l’occasione per meglio avvicinare la scienza all’interesse delle persone attraverso conferenze, incontri, laboratori, spettacoli, animazioni e concerti. Sette giorni di appuntamenti con la fisica, la chimica, le scienze naturali, la matematica, l’ambiente, le neuroscienze e l’immunologia, l’architettura, l’arte, la musica, con una ricca varietà di linguaggi e di attività che coinvolgeranno grandi e piccini, scuole e famiglie, operatori della scuola e semplici cittadini.

Maggiori informazioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi