MAG, comuni sardi e microcredito. Il caso Impresa Impàri. Intervento di Fabrizio Palazzari

DiRedazione

MAG, comuni sardi e microcredito. Il caso Impresa Impàri. Intervento di Fabrizio Palazzari

Condividi

In occasione del workshop “Microcredito e nuova imprenditoria” – svoltosi a Sassari il 12 marzo 2019  nell’ambito del progetto europeo “ATM for SMEs” – è stato presentato il progetto “Impresa Impàri”, ideato da ETHICAS e realizzato insieme a Acanta MAG Coop (stakeholder locale “ATM for SMEs”). La genesi del progetto, la sua realizzazione e il suo approccio pratico e organico – finalizzato a sostenere la crescita economica del territorio – sono stati oggetto della presentazione curata da Fabrizio Palazzari e intitolata “MAG, comuni sardi e microcredito per lo sviluppo locale. Il caso Impresa Impàri”. 

La genesi del progetto, la sua realizzazione e il suo approccio pratico e organico – finalizzato a sostenere la crescita economica del territorio – sono stati oggetto della presentazione curata da Fabrizio Palazzari che ha chiuso una giornata densa di contributi e di buone pratiche per il miglioramento e il rafforzamento delle modalità di accesso al credito per le PMI, in alternativa ai tradizionali canali di finanziamento bancario.

In una realtà come quella sarda, dove il tessuto imprenditoriale è costituito soprattutto da micro e piccole imprese e da tante persone che puntano all’autoimprenditorialità, si è pensato che i comuni sarebbero stati i partner naturali con i quali sostenere lo sviluppo imprenditoriale e, di conseguenza, lo sviluppo locale. E’ nato così il progetto Impresa Impàri, dove “impàri” sta per “insieme” in lingua campidanese, al fine di  facilitare percorsi locali di auto imprenditorialità insieme ai Comuni della Sardegna e con l’utilizzo del microcredito all’impresa. Si tratta di uno strumento finanziario rivolto alle imprese di recente costituzione e destinato, in particolare, a chi ha difficoltà ad accedere al credito bancario.

Il primo progetto pilota, denominato “Patiolla 4.0” è stato realizzato nel 2018 insieme al Comune di Dolianova. Venti cittadini dolianovesi hanno potuto seguire un percorso di formazione imprenditoriale e sette di loro hanno beneficiato di un servizio di accompagnamento al microcredito all’impresa.

Il workshop “Microcredito e nuova imprenditoria” è stato organizzato nell’ambito del progetto europeo “ATM for SMEs”, di cui il Centro Regionale di Programmazione è partner insieme ad altre amministrazioni e organizzazioni europee provenienti da diversi Paesi, tra cui l’Ungheria, la Germania, la Spagna, la Polonia, la Croazia e il Belgio. Il progetto “ATM for SMEs”, finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione interregionale “Interreg Europe”, ha lo scopo di favorire lo sviluppo imprenditoriale nelle regioni coinvolte attraverso il miglioramento e il rafforzamento delle modalità di accesso al credito per le PMI, in alternativa ai tradizionali canali di finanziamento bancario.

Info sull'autore

Redazione administrator

Curiamo la redazione e l’aggiornamento dei contenuti pubblicati sul blog. Se vuoi segnalarci una notizia interessante o un evento che riguarda il tuo territorio scrivici a redazione@acanta.eu. La notizia verrà verificata e, se necessario, potrai essere contattato nel totale rispetto della tua privacy.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi